Una colazione romantica DIY

colazione romantica_2Adoro il sabato mattina, amo svegliarmi senza sveglia e con la faccia sazia di sonno, amo svegliarmi tra le braccia di Piero che, con l’ansia di godersi la giornata, imposterebbe la sveglia anche di domenica alle otto del mattino! Amo il sabato perché mi fa sentire libera di scegliere, di “selezionare” il mio tempo per fare tutto quello che mi pare!
Chi mi conosce mi definisce pigra, e a dirla tutta non sbaglia o meglio, sono pigra quando qualcosa non è nei miei interessi, allora sì, potrei stare ore e ore a poltrire sul divano guardando fuori dalla finestra il tempo scorrere, ma se dalla finestra scorgo qualcosa che accende il mio interesse, sono più scattante di una gazzella in fuga dal predatore! Il sabato mattina amo dedicarlo a me stessa e alle cose che mi fanno stare bene, come dormire ad oltranza, farmi bella, riordinare l’armadio delle borse (oh sì, lì ci passerei ore ed ore!), leggere un buon libro, realizzare decori per i quali ho sempre meno tempo, e tutte queste cose qui.
Sabato scorso ho avuto un po’ di tempo per dedicarmi alla colazione e così ho deciso di preparare una mise en place diversa dal solito.

Continue Reading

Donna barbuta, sempre piaciuta!

ANTICA BARBERIA COLLA_1Un antico detto dice: ”Donna barbuta, sempre piaciuta!”… chissà perché!
La festa della donna ormai è solo un pretesto consumistico e banale. La donna non va festeggiata, va rispettata!
Come spesso accade, si scambia un giorno molto importante di commemorazione, con uno stupido pretesto per andare in giro a far baldoria sentendosi “libere” per una sera. Essere donna non è questo, ma potremmo stare ore a dibattere su questo quindi passiamo a come mi sono celebrata a suon di rasoio senza lama!

Continue Reading

Cargo High-Tech, il paese dei balocchi del decor!

hi-tech_1Se a Milano cerchi un posto dove puoi trovare tutto, ma davvero tutto per la tua casa, non puoi non andare da Cargo High-Tech.
Definirlo concept store sminuirebbe la sua magia e, definirlo negozio di arredamento, pure. La parola giusta per collocarlo in una categoria è, a parer mio, grande emporio.
Lo scorso week end io e Piero eravamo in giro alla ricerca di un attaccapanni e, con questa scusa, l’ho portato nel regno del decor!

Continue Reading

Valà, vedrai che ti piacerà!

valà_3Sabato in pieno relax, pioggia disarmante fuori e l’unica cosa che vuoi è uscire di casa. Ma se gli amici chiamano, devi correre! I compromessi spesso aiutano, ma se poi dai compromessi scopri dei piaceri, allora è ancora meglio!
Dovevo vedere Antonio, uno dei tre angeli che mi aiuta nell’avventura di 2 biscotti nel tè, ma nessuno dei due aveva voglia di imbattersi in un pomeriggio di pioggia e attraversare la città per raggiungere un posto davvero carino di cui presto vi parlerò. Così, per mediare, Antonio propone un posto a metà strada tra casa mia e casa sua, garantendomi che non mi sarebbe poi così dispiaciuto essermi armata di sciarpa guanti e cappello per vederci lì. Mi dice che la merenda ha un suo perché in quel posto, e che la cheescake alla soya mi avrebbe deliziata.

Continue Reading

A CASA EATERY, lo spazio e il tempo non sono un problema!

a casa_6Sembrerà strano, ma a Milano ho trovato un ristorante che non fa turni e accetta prenotazioni un qualsiasi orario senza che tu vada alle 20 o alle 22, ha tavoli talmente distanti tra loro che non sembra un ristorante, e soprattutto ha un rapporto qualità prezzo di tutto rispetto.Lo scorso week-end è venuta a trovarmi Giovanna, la mia migliore amica di sempre. È venuta perché c’è stata una festa importante, una festa che ricorderemo per sempre: la festa di inaugurazione della prima casa mia e di Piero. E come ogni volta che Giovanna viene a Milano, cerco di portarla in posti carini e diversi da quelli che potrebbe trovare anche a Napoli. Così, l’ho portata “A casa- Eatery”, a due passi dai navigli e nella strada che per sempre porterò nel cuore perché lì ci sono la mia prima casa da sola a Milano e tanti altri ricordi.

Continue Reading

Fiori Regali, un flower shop d’incanto!

FIORI REGALI_3Avete ricevuto fiori per questo San Valentino? Sono stati banali come le solite mimose dell’8 marzo, oppure questi maledetti uomini si sono svegliati e hanno capito che sì, ok i fiori come passe-partout, ma come minimo è necessario che abbiano un po’ di stile?
L’altro week end, passeggiando verso casa, ho scovato un flower shop davvero delizioso. Si chiama Fiori Regali e devo dire che il nome rispecchia in pieno quello che è il concept del negozio.Continue Reading