L’insolita locandiera, un B&B d’altri tempi!

img_0299La fortuna aiuta gli audaci, questo si sa! Ma spesso il coraggio non basta, a volte serve un pizzico di follia per far avverare i propri sogni. L’insolita Locandiera lo è stata, è stata coraggiosa, è stata folle, è semplicemente stata capace di concretizzare il suo sogno, quello di accogliere con amore le persone e coccolarle in ogni minimo dettaglio.
Lungo la strada che da Faenza porta ai colli di Brighisella, la natura ci ha avvolti e un sentiero campestre ci ha portati fino al cuore di Maria Giulia, L’insolita locandiera che ha trasformato la sua casa in un accogliente B&B dal sapore vintage ma fresco, raffinato e non banale, dove il buon gusto e la dolcezza sono gli ingredienti magici. Nulla è lasciato al caso, come dal nome delle tre camere che accolgono i forestieri ripresi da La Locandiera di Goldoni, fino alla candela accesa in camera che crea atmosfera all’arrivo come se si entrasse nella propria casa e non in un semplice B&B.

Continue Reading

Un week-end a Faenza, città di arte e accoglienza!

2Ci sono persone che incontri lungo il tuo cammino, che non fanno altro che entrare in sordina con molto pudore e rispetto, che senza mai essere invadenti ti cercano e ti accolgono come se ci si conoscesse da sempre. Ho conosciuto Marta per vie traverse, da un amico che ho conosciuto per caso su twitter e, dopo poco tempo,  Marta si è rivelata una buona amica. Marta è un bravissimo architetto, meravigliosa creatrice di origami e ha una spiccata sensibilità per il mondo dell’arte, cosa non banale pur essendo nata a Faenza.
Vi chiederete perché ho tenuto a precisare sul “pur essendo nata a Faenza”, perché Faenza, con i suoi sessantamila abitanti è un fulcro di arte, di cultura, di senso dell’estetica che mai avrei creduto. Con la sua tradizione ceramista, con il culto dell’artigianalità, dell’innovazione della tradizione, mi ha rapito il cuore e mi ha fatto passare uno dei weekend più interessante degli ultimi anni.

Continue Reading

summer lunch table setting!

DSC_0458Dopo il post del table setting per la prima colazione, oggi vi mostro come anche al mare, il pranzo può avere stile con poco!
D’estate il colore è tutto! Metti una tovaglia neutra e sbizzarrisciti a combinare una palette utilizzando colori diversi ma che abbiano sintonia tra loro.
Per questo Table Setting molto estivo e mediterraneo, ho utilizzato dei piatti che di sicuro voi tutti riconoscete a prima vista! Le ceramiche Solimene si riconoscono lontano un miglio, sono quell’immagine chiara e ben definita della tavola mediterranea. Qui ho utilizzato la linea classica, quella più conosciuta e anche più versatile. Le ceramiche di Vietri sul mare sono un must dell’handmade e del sapore dell’artigianalità. Ogni pezzo è decorato a mano così che ogni pezzo è unico nel suo splendore.

Continue Reading

Breakfast table setting, mai trascurare i dettagli!

DSC_0419“I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio.”
Mai frase fu più azzeccata, soprattutto per me! Non amo la sciatteria, non amo la grossolanità ma tutto ciò mi viene naturale, non è certo un’imposizione… in fondo sono o non sono una Princess ?!?!
Oggi vi propongo un table setting per le colazioni estive che, con tutta la calma e la tranquillità che le caratterizzano, sono tra le mie preferite. Ho utilizzato un servizio Flamant, brand che io amo particolarmente per il suo tocco raffinato e romantico.

 

 

Continue Reading

Freeglù, un’esplosione di buon gusto gluten free!

IMG_7579Chi mi conosce da sempre, chi mi ha conosciuto solo virtualmente, sa molto bene quanto io ami il buon cibo, ricercarne la buona qualità e quanto seppur mangiona, lo faccio solo con cibo di qualità!
Tra le varie ricerche ho trovato Freeglù, un’interessantissima realtà che pone tanta attenzione al gluten free, ricercando tutta la migliore qualità dei prodotti senza glutine, racchiudendoli in una meravigliosa scatola.

Continue Reading

LOVELY MATCHA, MILLE ANNI DI TRADIZIONE GIAPPONESE RACCHIUSI IN UN SORSO!

IMG_4420

Il tè è una delle mie più grandi passioni, ormai è più che noto! Amo del tè la sua natura lenta e rigenerante nell’assaporarlo, nel condividerlo…è tutto ciò che non è il caffè, espresso, rapido come dire…frettoloso. Bere il tè è una coccola, è un modo per stare con se stessi e per condividere del tempo con gli altri, è di una versatilità tale che ti può accompagnare sempre, che tu voglia stare in compagnia e che tu voglia stare solo con te stesso. Navigando in internet ho scoperto LOVELY MATCHA, un Tè Verde Giapponese ricchissimo di antiossidanti e macinato a pietra, coltivato nella regione di Uji, vicino Kyoto. Ho voluto subito provarlo per testarne l’essenza e le sue peculiarità e, domenica scorsa in compagnia dei miei amici, ho preparato per me e per loro il matcha cerimoniale.

Continue Reading

Cibo marocchino, J’adore!

IMG_1727Sono una buongustaia, e questo lo si sapeva già! Ovunque vado c’è qualcosa che mi piace, non disdegno mai le cucine del luogo in cui sono e mangiare qualcosa di etnico mi affascina sempre, perché in ogni sapore c’è tradizione la tradizione non è altro che una forma di amore, di amore nel tramandare, ricordare e far conoscere la storia di un popolo con le sue abitudini e le sue peculiarità! Da quando sto con Piero poi, ogni occasione è buona per assaggiare e scoprire sapori nuovi, con tanta curiosità e voglia di scoprire che ci rende entusiasti ad ogni boccone! Tanti erano i consigli delle persone che già erano state a Marrakech, tanto da non riuscire a provarli tutti per paura di scoppiare letteralmente!

Continue Reading

scusate il ritardo!

IMG_2492Quando ho aperto questo blog, mi sono promessa di non scrivere cose che non sentivo solo perché il mercato vuole che si pubblichino un numero preciso di articoli a settimana per rientrare in una fascia alta di audience.
Un lavoro ce l’ho, mi piace da morire e il blog vuole essere solo uno svago e una condivisione di esperienze, “limiti” e di confronto per chi si rilegge nelle mie parole potendo così pensare: “non è tutto oro quello che luccica, la vita è normale per tutti, chiunque tu sia, ovunque tu viva e qualsiasi siano le tue possibilità!”
È da un po’ che non pubblico, e l’ho fatto per scelta, perché quando scrivo lo faccio di getto e forzarmi proprio non mi va!
Ma in questo breve periodo della mia assenza ho ricevuto parecchi messaggi che mi chiedevano quando tornassi a scrivere e perché fossi sparita…Mi sono goduta la mia famiglia, ho assaporato cibi senza l’ossessione di fotografarli prima di mangiarli, mi sono ubriacata di paesaggi catturati con gli occhi e con il cuore senza avere l’ossessione della luce giusta per immortalarli, ho passato del meraviglioso tempo con la mia dolce metà senza fretta e senza l’ossessione degli impegni e degli appuntamenti… ho vissuto una vita “anti social” e mi sono riposata, perché le cose bisogna farle per star bene, non per dovere…per quello c’è già il lavoro!
Baci ragazzi, vi prometto che presto vi racconterò della mia splendida esperienza a Marrakech visto che in tanti mi avete chiesto consigli su cosa fare, dove mangiare e di raccontarvi i posti celati di questa meravigliosa città!

Interior Design Cafè, quando l’unione fa la forza!

IMG_6213Ci sono dei posti dove ogni giorno passandoci nel tragitto casa/lavoro vorresti fermarti e passere del tempo in totale relax e puntualmente tendi a rimandare pensando “dai, alla fine posso fermarmi sempre, ci verrò domani o tra qualche giorno”
Lavorando prima in via Tortona, pur di non fare quel maledetto ponte di Porta Genova (chi vive a Milano capirà il motivo), prendevo il tram 14 e, puntualmente ero attratta da un posto davvero troppo bello e mi chiedevo perché fosse solo un showroom, io quel posto l’avrei voluto vivere! Era lo showroom di Valter Pisati, interior designer milanese che, con l’unione della storica pasticceria Clivati, da poco hanno dato vita all’ Interior Design Cafè proprio in quella parte di showroom che aveva rapito la mia attenzione giorno dopo giorno nel tragitto casa/lavoro!
Purtroppo era un po’ che non ci passavo più quotidianamente poiché l’ufficio non era più in via Tortona, ma un giorno, dopo la mia corsetta domenicale, ho visto che l’Interior Design Cafè aveva preso vita e che  era un posto davvero ricercato dove concedersi l’aperitivo in tutta tranquillità!
Così un giorno sono andata con degli amici e ho scoperto che, oltre ad avere una selezione di cocktails davvero stupefacente soprattutto per la loro ricercatezza e qualità, avevano anche una selezione di tè di tutto rispetto e mi sono detta: ”devo assolutamente tornarci per provarlo e raccontarlo ai mie amici di 2 biscotti nel tè!”

Continue Reading

AssiaMedica, il regalo perfetto per questo Natale!

IMG_6340Quante volte abbiamo perso la testa per il regalo da fare all’amica del cuore, alla mamma, alle sorelle? Io ogni anno vivo nel terrore di fare regali inutili e preferisco che mi vengano richiesti!
Lo so, non è il massimo fare dei regali programmati ma, quando hai poche risorse e vuoi centrare l’obiettivo, è l’unica soluzione! Quest’anno sotto il mio albero ho trovato AssiaMedica, la linea di microfibra tecnica che pensa proprio a tutto, dal viso al corpo passando per gli occhi!
La cosa pazzesca di questi prodotti? Ora ve lo svelo!

Continue Reading