Libri da colorare antistress, tornare bambini non è solo un sogno!

LIBRI DA COLORARE ANTISTRESS_11C’è una cosa di me che amo follemente, la capacità di cogliere subito se la persona che ho di fronte è una persona che fa per me e se ha la sensibilità e la ricercatezza giusta per dargli tutta la mia stima e la mia fiducia!
Ho conosciuto Valerio due anni fa, e da allora mi ha conquistato con la sua profondità d’animo, la sua ricercatezza smisurata e la sua bontà. Era da prima delle vacanze che non ci vedevamo e, siccome ho cominciato ad avere  vita sociale da solo due settimane, ho invitato a cena lui e Cecilia per passare una serata spensierata insieme e raccontarci tutto ciò che era successo fino a quel momento.
La delicatezza delle persone, la raffinatezza e la “qualità”,  la si nota dai piccoli gesti e Valerio, che ha tutte queste qualità, si è presentato a cena con un cadeau meraviglioso: un libro da colorare per adulti!
Sì sì, avete letto bene! È un libro da colorare realizzato con disegni più articolati proprio per adulti poiché si è scoperto che, dopo vari studi psicologici, colorare libera la mente ed è un forte antistress.

Continue Reading

Credevo fosse un sogno, invece era il LABO SUISSE DAY!

DSC05695Metti delle ragazze, una stanza piena di trucchi e creme, e il gioco è fatto!
Lo scorso weekend LABO SUISSE ha aperto le porte del suo Headquarter per far conoscere i loro prodotti belli, innovativi e soprattutto di qualità! Mi sono sentita come una bambina a Disneyland, con tutte quelle creme da provare e tutti quei trucchi tra le mani.
Da piccola passavo ore in bagno tra le creme e il beauty di mia madre, uscendo dopo ore con lo stesso trucco di Patty e Selma, le sorelle di Marge Simpson! Mi divertivo da morire, mi sentivo pienamente donna già a quell’età! Potrete quindi immaginare la mia felicità nel partecipare a questo evento, dove mi sono cosparsa di creme e sieri spalmandoli addirittura sulle ginocchia, proprio come facevo da bambina!

Continue Reading

Lozione al miele e cetriolo, come sopravvivere alla fashion week!

IMG_5546La fashion week è alle porte, l’herpes si è già palesato da qualche giorno, e il rossore del trucco per mascherare la stanchezza, ha preso il sopravvento!
Una volta amavo la moda…una volta! Ancora ricordo la mia prima sfilata dal “dietro le quinte”…quanta emozione e quanta adrenalina! Non preoccupatevi, non credevo di essere una modella, ma vedere le modelle camminare sulla passerella da te progettata, è molto più emozionante che essere una super top model!
La scorsa stagione, a giugno, tra caldo, trucco messo random non potendo portare dietro tutto il necessario, e stress all’ennesima potenza, ho avuto qualche irritazione al viso e al collo che stentava ad andare via. Così, nel cercare il rimedio giusto, di quelli che puoi fare da sola in casa, ho trovato una lozione al miele e cetriolo che, udite udite, mi ha salvata!

Continue Reading

Mykonos, la meraviglia che non ti aspetti!

MYKONOS_20Se il paradiso fosse in terra, di sicuro sarebbe la Grecia.
Per ventiquattro anni avevo “ignorato” quanto potesse essere meraviglioso questo angolo di mondo, andando  alla ricerca di posti esotici facendo magari tante ore di volo e non trovando quei paesaggi e quei profumi che la Grecia sa regalarti.
La mia esplorazione della Grecia è iniziata nel 2013 con Skiatos, su suggerimento di mia sorella Francesca e suo marito Pietro ( il lupo di mare della coppia), e così ho lasciato lì una parte del mio cuore.
Quest’anno, con Piero, abbiamo deciso di tornarci perché dopo lo scorso anni in Messico, abbiamo capito che se vuoi vivere una vacanza di sole, aria mare e profumo di pino marittimo, la meta è una sola: Grecia!
La prima tappa è stata Mykonos, che per quanto ne possiate dire, è un paradiso!

Continue Reading

Davide Gatto, dove le borse sono fatte della stessa sostanza dei sogni!

DAVIDE GATTO_10Ho sempre amato follemente le borse, e se la mia casa crollasse, le borse la manterrebbero.
Non c’è griffe, colore, modello che tenga…se decido che deve essere mia, lo sarà.
La mia prima Vuitton l’ho comprata con la mia prima borsa di studio, come solo una vera oca giuliva potrebbe fare!
Da bambinetta fashion addicted, ne volevo assolutamente una ma mia madre mi disse: “amore mio, non ne ho mai comprata una per me, figuriamoci se ne compro una a te! Quando avrai i tuoi soldi, potrai fare quello che ti pare, anche sprecarli per una borsa così inflazionata!”. Ovviamente, alla prima borsa di studio universitaria, ho “giustamente” acquistato una borsa!
Non ho scelto l’inflazionato “speedy”, che davvero tutti avevano, ma sempre una con il famoso pattern LV che per quanto sia un classico, è un po’ too much!
Se tornassi indietro forse lo rifarei, certe follie si fanno solo con l’incoscienza! Perché spendere tutti quei soldi per una borsa in parte in pelle, se con le stesse cifre puoi avere un vero gioiello di artigianato italiano?
Lo scorso week end, passeggiando sui navigli in occasione del flower market, sono stata rapita dalla bellezza e dalla delicatezza di un atelier di borse: Davide Gatto.

Continue Reading