La mia Marrakech!

IMG_1871Pieribus compiva trent’anni, il regalo doveva essere all’altezza di questa cifra visto che ormai non si ha più scampo alla vecchiaia e in qualche modo bisognava mitigare questa rassegnazione!
Dopo aver girato tutto il quadrilatero della moda e aver imparato a memoria tutte le categorie di Mr. Porter, ho pensato che nulla più di un viaggio sia il regalo mogliore, soprattutto se come me e Piero ami viaggiare senza limiti!
Così, tra consigli dei colleghi e ricerche tra vari blog di viaggi, ho deciso di regalare anzi, regalarci una fuga a Marrakech, dove a solo poche ore di aereo, sei catapultato in una dimensione completamente differente dalla vita occidentale, dove gli odori sono così forti da restarti impressi nella mente anche giorni dopo il tuo rientro, dove ti senti un po’ Jasmine e Aladdin tra tappeti spezie e mosaici mozzafiato!
Avevo prenotato a settembre per andare durante il ponte dell’immacolata e, dopo gli attentati di Parigi non nascondo che avevamo qualche pregiudizio e un po’ di timore nel partire…! Poi abbiamo pensato che in fondo Milano non è sicura come non lo è stata Parigi, che il tram per andare a lavoro l’ho preso lo stesso tutti i giorni…per quale motivo dovevamo farci inibire da questa scelleratezza che gioca proprio a inibire la vita quotidiana e offende la vera cultura islamica? Così, tra preghiere di mia madre, e ironia degli amici, siamo saliti su quel volo per Marrakech!

Continue Reading

Libri da colorare antistress, tornare bambini non è solo un sogno!

LIBRI DA COLORARE ANTISTRESS_11C’è una cosa di me che amo follemente, la capacità di cogliere subito se la persona che ho di fronte è una persona che fa per me e se ha la sensibilità e la ricercatezza giusta per dargli tutta la mia stima e la mia fiducia!
Ho conosciuto Valerio due anni fa, e da allora mi ha conquistato con la sua profondità d’animo, la sua ricercatezza smisurata e la sua bontà. Era da prima delle vacanze che non ci vedevamo e, siccome ho cominciato ad avere  vita sociale da solo due settimane, ho invitato a cena lui e Cecilia per passare una serata spensierata insieme e raccontarci tutto ciò che era successo fino a quel momento.
La delicatezza delle persone, la raffinatezza e la “qualità”,  la si nota dai piccoli gesti e Valerio, che ha tutte queste qualità, si è presentato a cena con un cadeau meraviglioso: un libro da colorare per adulti!
Sì sì, avete letto bene! È un libro da colorare realizzato con disegni più articolati proprio per adulti poiché si è scoperto che, dopo vari studi psicologici, colorare libera la mente ed è un forte antistress.

Continue Reading

Credevo fosse un sogno, invece era il LABO SUISSE DAY!

DSC05695Metti delle ragazze, una stanza piena di trucchi e creme, e il gioco è fatto!
Lo scorso weekend LABO SUISSE ha aperto le porte del suo Headquarter per far conoscere i loro prodotti belli, innovativi e soprattutto di qualità! Mi sono sentita come una bambina a Disneyland, con tutte quelle creme da provare e tutti quei trucchi tra le mani.
Da piccola passavo ore in bagno tra le creme e il beauty di mia madre, uscendo dopo ore con lo stesso trucco di Patty e Selma, le sorelle di Marge Simpson! Mi divertivo da morire, mi sentivo pienamente donna già a quell’età! Potrete quindi immaginare la mia felicità nel partecipare a questo evento, dove mi sono cosparsa di creme e sieri spalmandoli addirittura sulle ginocchia, proprio come facevo da bambina!

Continue Reading

BRITA experience? La rifarei a occhi chiusi!

DSC05212Quando le mie amate PINKTROTTERS chiamano, Sarah risponde!
Mercoledì scorso sono stata invitata a partecipare come Ambassador di Pinktrotters, meravigliosa community che coinvolge ragazze sprint e bon-ton allo stesso tempo, una sorta di “principesse metropolitane” di tutto il mondo, a partecipare alla #BRITAexperience, una fantastica iniziativa di BRITA, nota azienda di micro filtraggio di acqua che, nel favoloso appartamento Lago in via Brera, ha proposto ai loro ospiti quattro esperienze legate al benessere mentale e fisico.
Così, armata di cambio sportivo in borsa, mi sono diretta con tutte le buone intenzione di depurare corpo e mente!

Continue Reading

EVVIVA RICCIONE, IL MERAVIGLIOSO REGNO DI FRANCO ALIBERTI!

DSC05055Ci sono persone brave e determinate, che alla lunga ottengono risultati. Poi ci sono quelli bravi, determinati e talentuosi, che neanche trentenni, raggiungono obiettivi e vincono sfide oltre misura, lasciando tutti gli altri al punto di partenza!
Ho spesso potuto apprezzare il talento di Franco Aliberti, grazie alle meravigliose cene che ha preparato per noi a Milano,  ma viverlo a casa sua da EVVIVA RICCIONE, mi ha lasciato senza fiato!

Continue Reading

Acqua aromatizzata, l’estate è alle porte!

DSC04918Non sembra, ma l’estate è alle porte!
Finalmente a Milano il sole si fa vivo, e pedalare a perdifiato per essere in ufficio in orario, mette una gran sete!
Da un po’ di tempo sto abbracciando la teoria “no bibite gasate”, soprattutto quelle senza zucchero che fingono di non far male!
Dopo mesi di crisi di astinenza ci sono riuscita, convertendomi all’acqua aromatizzata. Non preoccupatevi, non sto perdendo la testa seguendo le mode dell’ultima ora, è solo che abusare di bibite gasate light, devasta lo stomaco e non solo!
Così ieri pomeriggio, rientrata da lavoro assetata, ma consapevole che l’acqua liscia non avrebbe soddisfatto la mia voglia di qualcosa di gustoso, ho preparato acqua aromatizzata allo zenzero, lime e cetriolo.

Continue Reading

POP PANCAKES!

DSC04888Ammetto di non essere molto innovativa in cucina, non ho quella padronanza tale da poter reinventare le ricette, ma se c’è una cosa che mi piace tanto fare, è trovare sempre un modo carino e innovativo per presentare le pietanze.
Giacché il tempo a Milano in questi giorni non è dei migliori, e il sole tarda a farsi scovare, ho deciso di mandar via la malinconia mettendomi ai fornelli!
Non so voi, ma io sono una di quelle che ha frigo sempre vuoto e, per questo, ho dovuto limitarmi a quello che c’era: latte, burro e uova! Se solo mia madre vedesse la carestia perenne che regna sovrana…provvederebbe subito a una cura di pappa reale solo per aver visto il nulla nel mio frigo!
Così, pensando a cosa avrei potuto fare, ho detto: ma quasi quasi preparo dei pancakes!

Continue Reading

Davide Gatto, dove le borse sono fatte della stessa sostanza dei sogni!

DAVIDE GATTO_10Ho sempre amato follemente le borse, e se la mia casa crollasse, le borse la manterrebbero.
Non c’è griffe, colore, modello che tenga…se decido che deve essere mia, lo sarà.
La mia prima Vuitton l’ho comprata con la mia prima borsa di studio, come solo una vera oca giuliva potrebbe fare!
Da bambinetta fashion addicted, ne volevo assolutamente una ma mia madre mi disse: “amore mio, non ne ho mai comprata una per me, figuriamoci se ne compro una a te! Quando avrai i tuoi soldi, potrai fare quello che ti pare, anche sprecarli per una borsa così inflazionata!”. Ovviamente, alla prima borsa di studio universitaria, ho “giustamente” acquistato una borsa!
Non ho scelto l’inflazionato “speedy”, che davvero tutti avevano, ma sempre una con il famoso pattern LV che per quanto sia un classico, è un po’ too much!
Se tornassi indietro forse lo rifarei, certe follie si fanno solo con l’incoscienza! Perché spendere tutti quei soldi per una borsa in parte in pelle, se con le stesse cifre puoi avere un vero gioiello di artigianato italiano?
Lo scorso week end, passeggiando sui navigli in occasione del flower market, sono stata rapita dalla bellezza e dalla delicatezza di un atelier di borse: Davide Gatto.

Continue Reading