Metti una notte di shopping…

11111Se c’è una cosa che adoro del mio lavoro, è vivere il “dietro le quinte”. Spesso mi capita di lavorare nei posti più insoliti, dalle location più prestigiose ad altre alle quali non daresti tanto credito ma che, con il tuo progetto, cambiano decisamente allure. Tra le esperienze più particolari, c’è l’allestimento delle vetrine della Rinascente di Milano. La Rinascente ti consente di preparare le vetrine nella notte tra il lunedì e il martedì; puoi cominciare intorno alle 23.00 e devi ASSOLUTAMENTE terminare entro le 8.00 del mattino dopo…praticamente una missione impossibile se hai da allestire tutte le 8 vetrine!

Mentre supervisionavo gli allestitori all’opera, ho potuto godermi la Rinascente senza quella folla impazzita che la caratterizza e soprattutto senza quelle hostess che ti spruzzano profumi all’impazzata facendoti sentire come se avessi bisogno di un bagno di profumo nel vero senso della parola. Sembravo Pinocchio nel paese dei balocchi, tutto era lì immobile, come se il tempo si fosse fermato e io fossi rimasta sola al mondo. Potrà anche sembrarvi stupido, ma è stato davvero emozionante vedere tutti quei corner espositivi lì, impeccabili, come se durante la notte riposassero per affrontare la frenesia dell’indomani.È stato un po’ come essere nel programma di Enzo Miccio “shopping night”, con la “sottile” differenza che io non potevo toccare proprio un bel niente! Quest’esperienza mi ha fatto ricordare una delle cose più fighe che abbia mai fatto nella mia vita: shopping di notte!75 4 14 3 2Un po’ di anni fa sono stata a Manhattan per festeggiare il capodanno e, come una mina impazzita, saltellavo di negozio in negozio come neanche Paris Hilton credo abbia mai fatto! Ovviamente, il mio budget non comprendeva certo Saks fifth avenue o Barneys New York! Accontentandomi dei più commerciali, mi sono imbattuta in Forever 21. Questa catena può essere messo sullo stesso gradino di H&M con la differenza che i suoi store e il suo mood di base sono un’americanata vera e propria. E così, alle 1.30 am mi sono ritrovata nei camerini di Forever 21 a Time Square! 1 12Vi giuro che da ragazza di provincia, mai e poi mai avrei pensato che esistesse lo shopping di notte ma invece, nella città che non dorme mai, puoi fare anche questo! Meno felice fu il ragazzo con cui stavo allora, che definirlo santo è poco…! Lo ritrovai dopo 2 ore addormentato in un salottino che il negozio metteva a disposizione per i poveri disgraziati che accompagnavano le mine impazzite…non me lo ha mai perdonato! Purtroppo in Italia questa catena non è ancora arrivata, per ora dobbiamo accontentarci di acquistare dal sito on-line che di certo non è come entrare nello store dell’ombelico del mondo, ma almeno potrete fare shopping di notte senza un fidanzato sulla coscienza!
232222

 credits:

rinascente.it/

forever21.com/

theretailnews.fr/

creditworksusa.com/

evelfoundry.com/

creamyroses.blogspot.com/

 

Comments

comments