Le Palais Rhoul, il paradiso all’improvviso!

IMG_2003Marrakech è caotica, e questo si sa! Girare tra le strade della medina dove la confusione sembra la regola, dove i rumori accompagnano i passanti come se fosse la loro colonna sonora, richiede poi un momento di relax per rigenerarti…nel vero senso della parola!
Su suggerimento dei miei colleghi, che devo ammettere in materia di viaggi sono super ferrati, abbiamo prenotato un hammam con massaggio al Palais Rhoul, una dimora raffinata ispirata al Palazzo di Ponzio Pilato in Galilea, composta da 18 camere spaziose che si affacciano sulla grande piscina e sui giardini.

Tendaggi, mobili d’epoca, rare antichità e quadri d’autore caratterizzano questo riad immerso nel grande palmeto di Marrakech. Al suo interno sorge uno degli hammam più belli della città: come vuole la tradizione, che si basa su una sapienza antica, si compie un percorso graduale attraverso una serie di ambienti sino alla stanza più calda per ottenere i migliori benefici da questo rituale rigenerante. Oli aromatici e massaggi tradizionali fanno da corollario a questo luogo dedicato al benessere, relax che continua nelle sei tende caïdali immerse nel grande parco punteggiato da palme e roseti. Il ristorante situato nel cuore del palazzo offre specialità locali, mentre il ristorante immerso nel verde del giardino, in stile zen, propone piatti della cucina internazionale.
La raffinatezza di questo posto è senza eguali, la tranquillità che vi regna vi fa sentire come se teletrasportati in un altro modo.
Ammetto che il budget per questo posto non è così accessibile, dormire qui non è così competitivo come il resto dei riad che trovi nel resto della città, ma devo ammettere che anche solo passare mezza giornata lì, mi ha fatto sentire una vera Princess!
Se passate da Marrakech, non potete non visitare questo posto senza tempo!IMG_1963 IMG_1964 IMG_1970 IMG_1981 IMG_2002 IMG_1999 IMG_2007 IMG_2015 IMG_2020 IMG_2034 IMG_1966 IMG_2043 IMG_2028

Comments

comments