Cibo marocchino, J’adore!

IMG_1727Sono una buongustaia, e questo lo si sapeva già! Ovunque vado c’è qualcosa che mi piace, non disdegno mai le cucine del luogo in cui sono e mangiare qualcosa di etnico mi affascina sempre, perché in ogni sapore c’è tradizione la tradizione non è altro che una forma di amore, di amore nel tramandare, ricordare e far conoscere la storia di un popolo con le sue abitudini e le sue peculiarità! Da quando sto con Piero poi, ogni occasione è buona per assaggiare e scoprire sapori nuovi, con tanta curiosità e voglia di scoprire che ci rende entusiasti ad ogni boccone! Tanti erano i consigli delle persone che già erano state a Marrakech, tanto da non riuscire a provarli tutti per paura di scoppiare letteralmente!

Nella top list dei ristoranti da provare c’è assolutamente AL FASSIA, un elegante ristorante a Gueliz, la parte nuova della città, dove la vita e gli scenari sono molto simili alla vita occidentale, ma dove almeno un paio di sere è giusto andare, anche solo per mangiare la favolosa spalla d’agnello con prugne e mandorle tostate di AL FASSIA! A pranzo, tra un souk e l’alto, non perdetevi la TERRACE DES EPICES, dove come entrée vi serviranno un meraviglioso paté di olive, da spalmare sul pane caldo preparato proprio da loro! Se desiderate cenare tra le terrazze della medina, guardando i fumi degli hammam  che svaniscono nel cielo rossastro, non potete non cenare al NOMAD, un ristorantino di design dove la cucina si presenta come una tradizione miscelata d innovazione e dove i sapori sono decisi ma contemporanei e molto vicini al palato europeo, sempre un po’ restio all’abbondanza di spezie. Una cena molto buona è al Riad Berbere, dove soggiornavo, dove con soli 17 euro a testa ti servono una cena favolosa di tre portate, con tè alla menta finale! Se siete in visita ai Jardin  Majorelle, concedetevi una pausa al Cafè BOUSAFSAF all’interno, dove oltre ai piatti tipici marocchini, potete concedervi anche un pasto tutto occidentale come un club sandwich! Da non perdere assolutamente la spremuta di arance nella piazza principale Jemma el Fna e, per i più coraggiosi, anche uno spuntino tra i vari carretti/ristoranti che invadono la piazza dopo il tramonto!

 IMG_1904 IMG_1914 IMG_1920 IMG_1922 IMG_2413 IMG_2351 IMG_2353 IMG_2378 IMG_2380 IMG_2398 IMG_2399 IMG_2291 IMG_2278  IMG_2264 IMG_2154 IMG_2177 IMG_1698 IMG_1700

Comments

comments