Strip the door!

IMG_3227 copia

Se c’è una cosa  che mi fa davvero bene, come se avessi meditato per 5 giorni consecutivi, è realizzare decori. Da sempre la creatività è stato un mio punto di forza, soprattutto nei momenti più impensabili. Stranamente divento creativa quando non ricevo troppi stimoli, quando sono annoiata e quando non ho nulla da fare…E pensare che per molte persone è esattamente l’opposto!

In una serata noiosa, riordinando il ripostiglio di casa, ho ritrovato un nastro adesivo nero: da lì, la luce! Ho pensato che caratterizzare la porta della mia camera come un bell’oggetto da vedere avrebbe reso il corridoio meno anonimo. Prima di tutto, da buon architetto, ho preso le dimensioni della porta, poi ho calcolato quante strisce fare per avere un disegno simmetrico e poi, con una matita, ho segnato sia in alto che in basso le distanze tra le varie strisce per evitare di farle storte.

IMG_3257 copia

Così, striscia dopo striscia, la porta ha cambiato decisamente aspetto! Poi, per un tocco di sano egocentrismo, ho inserito le mie iniziali in cartone, disegnandole e ritagliandole dalle “orecchie” degli scatoloni delle scarpe estive che, vista la mia mania ossessiva compulsiva nel comprarle, dominano i ¾ del ripostiglio! In pratica ho una stanza quasi tutta per le scarpe… e un giorno, quando riuscirò ad averla in  ordine, ve la mostrerò!

Se volete realizzare anche voi questo decoro, ecco il necessario:

.nastro adesivo telato nero spessore 5 cm

.metro

.matita

.cartone

Ed ora, non vi resta che provarci!

IMG_3223 copia

IMG_3218 copia

IMG_3202 copia

Comments

comments