INDOVINA CHI VIENE A CENA? FRANCO ALIBERTI!

INDOVINA CHI VIENE A CENA_15Metti una casa nuova che ti invoglia a far festa tutte le sere, un amico MOLTO bravo in cucina, e il gioco è fatto!
Conosco Franco Aliberti da non molto tempo, ma subito siamo diventati amici e, come ogni buon amico fa, quando sa di venire a Milano, mi scrive!
Così, martedì scorso, Franco è venuto armato di cibo, estro e maestria che mai lo abbandonano, e ha cucinato per me, Piero, Antonio e Cecilia.


Questa volta, a differenza del Secret Party, non sono stata sua assistente, mi sono seduta al bancone e ho goduto dello spettacolo della sua bravura!
La cosa davvero divertente, è stato veder Piero incantato come un bambino che guardava Franco destreggiarsi tra i mille ingredienti da lui portati con sé…addirittura ha portato l’olio per condire l’insalata!
Il menù, per la “gioia” di Cecilia, è stato a base di pesce. Come antipasto Franco ha preparato “la lussuriosa”, insalata con misticanza (petali di fiori compresi), carpaccio di scampi, foie gras, mostarda di frutta, pinoli e aceto di lampone.
Piatto strepitoso nel sapore, nei contrasti perfetti e nella presentazione! Odio il foie gras, ma in questo piatto era perfetto!INDOVINA CHI VIENE A CENA_4 INDOVINA CHI VIENE A CENA_1 INDOVINA CHI VIENE A CENA_2 INDOVINA CHI VIENE A CENA_11 INDOVINA CHI VIENE A CENA_12 INDOVINA CHI VIENE A CENA_13 INDOVINA CHI VIENE A CENA_14
Il primo piatto era “ravioli di gamberi su salsa di lattuga e pomodori confit”. Inutile dirvi che erano pazzeschi… confesso che, dopo aver mangiato il dolce, ne ho trovato uno avanzato e l’ho mangiato!

INDOVINA CHI VIENE A CENA_16 INDOVINA CHI VIENE A CENA_17 INDOVINA CHI VIENE A CENA_18
Il secondo era tartare di tonno con capperi di Pantelleria, bottarga e trito di erbe,  il tutto avvolto da burrata…una vera goduria!!!INDOVINA CHI VIENE A CENA_19 INDOVINA CHI VIENE A CENA_20 INDOVINA CHI VIENE A CENA_21
Pensavamo fosse finita lì, e invece no…Franco ha portato con sé anche il dolce!!!
Così, come se non avessimo mangiato nulla fino a quel momento, ci siamo fiondati sulla declinazione al caramello senza ritegno…!
Da vero professionista, Franco ha portato con sé anche la sac a poche e ha guarnito i mini dessert. Cecilia ha provato ad imitarlo, ma il risultato non è stato dei migliori e così, visto che se lei che “vive” negli studi di Detto Fatto non è riuscita nell’impresa, io non ho proprio provato a cimentarmi!INDOVINA CHI VIENE A CENA_23 INDOVINA CHI VIENE A CENA_22 INDOVINA CHI VIENE A CENA_24
Abbiamo trascorso una bella serata, Franco ha mandato tutti in estasi, si sono fatte le 2 di notte in un lampo e abbiamo smontato le tende con le pance piene e gli occhi stregati dalla maestria di un ragazzo che, non ancora trentenne, non solo ci ha dato lezioni di cucina, ma soprattutto ci ha dato una lezione di vita perché, se hai talento e ci credi, i tuoi sogni poi si avverano!
Grazie Franco, presto 2 biscotti nel tè verrà a trovarti nel tuo regno, EVVIVA!

INDOVINA CHI VIENE A CENA_10 INDOVINA CHI VIENE A CENA_7 INDOVINA CHI VIENE A CENA_8 INDOVINA CHI VIENE A CENA_9

Comments

comments