…e adesso siamo così, 2 biscotti nel tè!

primo post

Sapete quelle mattine in cui non hai la forza di mettere il naso fuori?  Quando la nebbia milanese t’invita a rimanere al calduccio nel tuo letto e a non muoverti fino a primavera inoltrata? Ecco, questo è quello che una ragazza del sud deve affrontare ogni giorno in una città che tanto offre, ma tanto nega, come le limpide giornate di sole invernali che ormai restano solo un sogno.

Inutile dirlo: il sole mi manca…e anche tanto! Per fortuna ci sono i miei due biscotti nel tè a migliorarmi la giornata perché, paradossalmente, la mattina amo follemente bere il tè al posto del caffè e rigorosamente senza zucchero. Lo so, è davvero anomalo soprattutto essendo nata e cresciuta in una famiglia dove il caffè non è solo un’abitudine ma un momento di condivisione, un gesto d’affetto…! Purtroppo non posso farci nulla, il tè è un rito a cui non so rinunciare! Sarà che “fa chic” come canta la divina Marcella Bella, sarà che mi ricorda i pomeriggi d’inverno con le mie sorelle ma, ancora oggi, bere il tè mi rilassa, mi riconcilia con il mondo, mi fa diventare creativa e mi fa pensare a tutte le cose che posso fare, creare e rispolverare, come se per quell’istante in cui affondo i miei due biscotti nel tè, il mondo si fermi permettendomi di cogliere ogni piccola sfumatura capace di rendere la giornata migliore.

E davanti a una tazza di tè, è nata l’idea del blog. In una serata post vacanze, con gli amici di sempre, tra gossip, racconti surreali e video improponibili messi in loop, abbiamo visto la luce!

Comments

comments